sabato 14 agosto 2010

Compulsive letture estive

Salve a tutti, sono una lettrice compulsiva di ritorno dalle vacanze.
La reclusione in località segreta priva di librerie non ha funzionato: la suddetta località è infatti molto vicina ad un'altra località che di librerie è invece dotata (e si parla di una Feltrinelli, signore e signori).

Ecco i due nuovi acquisti dell'estate:

- Il castello errante di Howl di Diana Wyne Jones (Kappa Edizioni)
- Maximum Ride: Max di James Patterson (Nord)

Ho dovuto procurarmeli: i miei calcoli erano risultati sbagliati, sarei rimasta senza niente da leggere e non potevo permetterlo.

Ecco dunque i libri letti sotto l'ombrellone:

- Il guardiano degli innocenti (Sapkowski) Nord
- Alice nel paese della Vaporità (Francesco Dimitri) Salani
- American Gods (Neil Gaiman) Mondadori (uno dei pochi romanzi di Gaiman non ancora letti)
- Il castello errante di Howl (Diana Wynne Jones) Kappa Edizioni
- Zia Mame (Patrick Dennis) Adelphi
- I diari della mezzanotte - Cacciatori della notte (Scott Westerfeld) Newton & Compton
- Orgoglio e Pregiudizio e Zombie (Jane Austen e Scott Graham Smith) Nord
- Maximum Ride: Max (James Patterson) Nord

Quelli che ho preferito sono Il guardiano degli innocenti e Il castello errante (di cui prima o poi leggerò i seguiti). Il peggiore senza dubbio è Orgoglio e Pregiudizio e Zombie (di cui si salva solo il testo austeniano). Piacevole sorpresa Cacciatori della notte (che ho apprezzato più di L'ora segreta e Dentro le tenebre, i primi due volumi della serie) e delusione per Max (ho apprezzato gli altri quattro della saga - L'esperimento Angel, La scuola è finita, Salvare il mondo e altri sport estremi e Il volo finale - ma qui non trovo la trama da nessuna parte, boh).
Alice e Zia Mame mi sono piaciuti, ma mi aspettavo onestamente di più.

Da non sottovalutare, la mia lista di libri-da-leggere ammonta oramai a 'soli' 41 esemplari, si fano passi da gigante.

Chiudo nel porre l'usuale interrogativo: e voi cosa state leggendo/acquistando/meditando di leggere?
Grazie a tutti coloro che, in mia assenza, hanno dato fiducia al blog, iscrivendosi, perchè sono sicura che quando sono partita i Readers non erano trenta.
Arigato.

Saluti compulsivi a tutti.

21 commenti:

Hobina ha detto...

ciao, bentornata! sono felice di essere la prima a commentare...io appena finito le figlie del libro perduto (bellissimo) ed ho iniziato L'ospite della Meyer che per ora non mi sta piacendo nulla nulla...credo che l'abbandonerò...saluti

katiu ha detto...

Bentornata!
Dunque, io sto leggendo "Blood red" e ho appena finito "Demons", ma mi sa che prima della fine delle ferie mi tocchi fare un salto anche a me in libreria.

La saga di Max mi ispirava, l'ho più volte segnata nella lista delle cose da comprare e mi sa che prima o poi lo farò..

Bookaholic ha detto...

@ Hobina: ciao ^__^
Le figlie del libro perduto mi manca, L'ospite invece l'ho letto anche io (prestato) ed effettivamente lasciava un po' il tempo che trovava...


@Katiu: la saga di Max mi è piaciuta molto nei primi quattro volumi e considerando che i primi tre sono già usciti in economica te la consiglio. L'ultimo chissà, magari l'ho letto nel momento sbagliato, ma non mi ha proprio convinto...

la stanza in fondo agli occhi ha detto...

Sei una prodigiosa grande lettrice!

Bookaholic ha detto...

Prodigiosa non so, compulsiva di certo, ormai non riesco a stare senza un libro neppure per mezza giornata 8-)

Non so se è un bene o un male...

marigilda ha detto...

Le figlie del libro perduto è in casa. Basta chiedere alla Mum

Bookaholic ha detto...

OPS, ecco che i libri iniziano a sfuggirmi o_O

Ecco che accade quando le madri comprano i libri senza le figlie eheh!

MagicamenteMe ha detto...

Ecco i libri che ho letto da luglio
non mi ricordo quando sei andata in vacanza in quel luogo segretissimo:
Il villaggio degli innocenti
di Kathy Reichs
Al paese dei libri
di Paul Collins
L'emporio degli incanti
Tanya Huff
Io sono Helen Driscoll
di Richard Matheson

La ragazza fantasma
di Sophie Kinsella
Il metodo antistronzi
di Robert I. Sutton
L'ultimo libro
di Zoran Zivkovic
Strega - Cronache dal Regno di Oz in rivolta
di Gregory Maguire
Colazione da Tiffany Trott
di Isabel Wolff
Corsa verso il baratro
di Elizabeth George
Vita stregata
di Diana Wynne Jones
L'acchiapparatti
di Francesco Barbi
Ti ricordi di me?
di Sophie Kinsella
Omicidio a capodanno
di Christopher Bush

Giurdo di dire la verità, ma tu non credermi
di Ally Carter
Crocevia del crepuscolo
Robert Jordan

Ps: comunque se la Feltrinelli che dici tu è quella che sta nella città grande tra la stazione e il lungomare a me non piace molto ;)

Bookaholic ha detto...

E' esattamente quella ;)
Non è bellissima ma ci ho preso Il Castello Errante, quindi è servita al suo scopo!

L'Emporio degli Incanti prima o poi me lo presterai, Ti ricordi di me l'ho letto anche io... E ora sto leggendo l'Acchiapparatti ;)

MagicamenteMe ha detto...

dimmi quando e dove te lo devo spedire ;)

MagicamenteMe ha detto...

dimenticavo: sabato e domenica siamo stati anche noi in quell'amena regione, anche se noi eravamo più giù.
Scusa se non ti ho chiamata, ma è stata una cosa mordi e fuggi

Bookaholic ha detto...

Sabato e domenica non ero già più nell'amena regione, quindi non ci saremmo comunque riuscite a vedere purtroppo!

Anonimo ha detto...

Sto leggendo proprio "Orgoglio e pregiudizio e zombie"... mah!

Bentornata :)

Anyanka

http://apiedinudi.splinder.com

Chiara ha detto...

Tu e moma mi fate paura!

cmq

bentornata!!

Bookaholic ha detto...

@Chiara: ti assicuro che non siamo pericolose :-P

MagicamenteMe ha detto...

o almeno non eccessivamente ^__^

MagicamenteMe

LadyEarnshaw ha detto...

Io adoro Gaiman e Wynne Jones, ottime letture!

http://cioccolatalaudano.splinder.com/

Bookaholic ha detto...

@Lady Earnshow: benvenuta ^__^

Due bravissimi scrittori, tra l'altro amici tra di loro a quanto mi risulta.

giardigno65 ha detto...

American Gods mi ha un po' deluso, per il resto letture magnifiche !

giardigno65 ha detto...

American Gods mi ha un po' deluso, per il resto letture magnifiche !

Bookaholic ha detto...

In un certo senso ero 'avvisata' perché mi avevano detto che American Gods era il meno bello di Gaiman, comunque non è stato un brutto libro, seppure non ai livelli di Graveyard Book!

Ciao :)