martedì 11 novembre 2014

Di consigli, argento e piume

Buongiorno compulsivo a tutti,
è una Bookaholic alle strette a scrivervi, che ormai tra lavoro e scrittura ha pochissimo tempo per leggere e nonostante tutto fa le ore piccole per macinare pagine e vincere la 2014 Goodreads Reading Challenge


Non ho ancora finito Consigli a un aspirante scrittore di Virginia Woolf. Il problema del libro, se "problema" lo si può chiamare, è che la Woolf fa riferimento, in particolare nella prima sezione dedicata alla lettura, ad autori ottocenteschi o comunque della prima metà del Novecento, tutti inglesi. Mea culpa, ma non ho la letteratura inglese così sotto mano in questo periodo da ricordare a menadito ogni autore di cui Virginia parla. A parte questa ignoranza da parte mia, Consigli a un aspirante scrittore è interessante, sembra di leggere un blog solo che non è un blog ma un diario insieme a delle lettere. Ho da poco iniziato la seconda sezione dedicata alla scrittura, quindi il mio parere sul libro non può definirsi completo. Vi aggiornerò.


Intanto, a riprova che quando un libro è piacevole e scorrevole non c'è overbooking che tenga, spronata da Magicamente Me, ho recuperato Silver, primo volume della Trilogia dei Sogni di Kerstin Gier, di cui è da poco stato pubblicato in italiano il secondo volume, Silver - La porta di Liv. Della Gier, sempre dietro consiglio di Magicamente, ho letto questo anno già la Trilogia delle Gemme, e devo dire che la Gier è autrice che non delude. Certo, si tratta di romanzi per ragazzi/YA quindi con delle tematiche molto precise sviluppate in un certo modo. Non credo che questo sia un limite al libro, il limite semmai è la caratterizzazione dei personaggi, che non mi sembrano troppo diversi rispetto a quelli dell'altra serie. Ho finito in un giorno (una notte) Silver e ho iniziato Silver - La porta di Liv, che è ancora in lettura. 

C'è anche un altro libro di cui vi parlo, di cui sto seguendo le digital pr: Piume d'Angelo di Valentina Bertani, collega social media manager di Diario di Pensieri Persi. Ecco la sinossi del romanzo: XXV secolo. L'Umanità ha colonizzato la Galassia. Ma non ha eradicato le guerre. Questa è la storia di Alex, una bambina prestrutturata, in lotta e in fuga dal suo passato, in un mondo sull'orlo del caos.


Nato sul web, Piume d’Angelo è un progetto dalla duplice anima: è possibile acquistare l'opera completa in formato ePub su AmazonUltima BooksBookrepublicGoogle BooksHoepliSu Wattpad e sul blog Il quaderno di Sofia, aggiornati ogni mercoledì e venerdì, si possono leggere free i primi capitoli del romanzo. Si può inoltre richiedere all’autrice di riutilizzare situazioni, ambientazioni e personaggi (info) a patto di attribuirle la paternità originaria dell'opera.

La situazione su Goodreads è che al momento sono indietro di 5 libri, per cui dovrò sbrigarmi o niente vittoria per Bookaholic questo anno. Il problema è sempre dei fumetti, per i numeri dei manga non li aggiungo su Goodreads. Me tapina.

E le vostre sfide di fine 2014 come sono messe?
Saluti compulsivi a tutti,
B. 

3 commenti:

Aislinn ha detto...

Quello della Woolf ce l'ho anch'io in attesa (da ehm, parecchio). Vedrò cosa dirai quando lo avrai finito ^^

Pia Ferrara ha detto...

Ti farò sapere ;)

la vecchia strega ha detto...

Vale le pena comunque!
:)