martedì 30 dicembre 2014

The best and the worst of: 2014

Buongiorno compulsivo a tutti,
è una Bookaholic alle prese con i bilanci di fine anno a scrivervi. Mi sono domandata: quanti romanzi in formato cartaceo ho acquistato per me stessa dall'inizio del 2014? Qual è la mia top 5 dell'anno appena trascorso? Quali sono i libri che più attendo dal 2015? Quali sono le saghe che conto di iniziare il prossimo anno? Chi è il mio fictional boyfriend del 2014? Qual è la mia OTP del 2014? Ecco le risposte, enjoy!

Romanzi che ho acquistato per me stessa in formato cartaceo nel 2014

The Kane Chronicles: L'ombra del serpente (Rick Riordan), Mondadori
Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo: Il libro segreto (Rick Riordan), Mondadori
Omicidio a Shakespeare (Charlaine Harris), Delos Books
Incidente a Shakespeare (Charlaine Harris), Delos Books
L'ultima scena (Charlaine Harris), Delos Books
Heroes (Joe Abercrombie), Gargoyle Books
I Watson (Jane Austen), Newton & Compton
Fool's Assassin (Robin Hobb), Random House
Percy Jackson's Greek Gods (Rick Riordan), Penguin
The Raven Boys (Maggie Stiefvater), Scholastic
Dream Thieves (Maggie Stiefvater), Scholastic
Blue Lily Lily Blue (Maggie Stiefvater), Scholastic

La mia copia!


(NB Dalla lista ho escluso i romanzi ricevuti a scopo di recensione, gli ebook, i regali e i prestiti).

Tecnicamente i libri della Stiefvater sono un regalo di Natale a me stessa, ma poco conta, li ho inseriti ugualmente nella lista. Considerando che in un anno mi capita di leggere circa un centinaio di romanzi ‐ e che molti vengono letti per lavoro e parecchi sono in ebook ‐ mi pare comunque una buona percentuale. Rispetto al passato pondero di più l'acquisto in cartaceo perché ormai lo spazio in libreria è praticamente inesistente. E' possibile notare un netto trend di acquisti, che vede Rick Riordan farla da padrone. Che posso dire, compro Riordan in cartaceo dall'alba dei tempi e non ho alcuna intenzione di fermarmi. Non ho inserito nella lista Il marchio di Atena e La casa di Ade perché saranno regali di Natale da parte della Book Mum (sì, lo scrivo alla UK) e della Book Granny. Di questi libri l'unico che non ho ancora letto è quello di Abercrombie, che riservo per quando avrò completato la trilogia The First Law. Degli altri non sono delusa ma devo ammettere che dopo aver aspettato per mesi e mesi Fool's Assassin è stato strano metterci più di un mese a leggerlo e fermarsi più volte. In ogni caso con questa saga continuerò con il cartaceo, anche se potendo farei uno switch all'edizione UK, perché la copertina è più figa (anche l'occhio vuole la sua parte, disse la shelfie addicted). Devo dire che trovo solo giusto acquistare in formato cartaceo determinate saghe che per un motivo o per l'altro si attendono con particolare trepidazione. E sì, a volte prendo i libri in cartaceo anche dopo averli già letti, soprattutto se erano in prestito. Perché non vuoi rileggere tutto il libro ma solo dare un'occhiata a quella pagina, quel capitolo o quel paragrafo.

La top 5 del mio 2014 librario

Gli eroi dell'Olimpo di Rick Riordan
The Raven Cycle di Maggie Stiefvater
Angelize di Aislinn
The Mortal Instruments II di Cassandra Clare
Fitz and the Fool Trilogy di Robin Hobb
(‐ Throne of Glass di Sarah J. Maas)
(‐ The First Law di Joe Abercrombie)

Keep Calm e seguite il consiglio

Ovvero i libri che ho aspettato con trepidazione e su cui ho fangirlato ossessionandomi. In misura minore per quelli indicati tra parentesi, che giudico comunque delle buone scoperte fatte quest'anno.

I romanzi che attendo dal 2015

The Crown of Ptolemy (Rick Riordan), il terzo crossover tra Percy Jackson e le Kane Chronicles (uscita indicativa: maggio 2015)
The Sword of Summer (Rick Riordan), il primo volume della nuova serie Magnus Chase and the Gods of Asgard (uscita: ottobre 2015)
The Raven Cycle IV (Maggie Stiefvater), il volume conclusivo del ciclo (uscita: ottobre 2015)
Lady Midnight (Cassandra Clare), primo volume della nuova serie The Dark Artifices (uscita indicativa: maggio 2015)
Fitz and the Fool Trilogy II (Robin Hobb), uscita indicativa agosto 2015

Riordan rulez!


Dite che è preoccupante che sono tutte uscite previste in lingua originale (cioè non in italiano)? Certo le cose cambierebbero se fosse prevista qualche novità di Aislinn (incrociamo le dita)!

Le serie da (ri)scoprire nel 2015

La ruota del tempo. Perché sono ferma al quarto volume da troppo tempo...
‐ Sanderson, tutto. Ormai sono usciti in italiano due suoi libri che non ho ancora letto ed è una vergogna perché non mi ha mai deluso e di lui mi fido.

The Wheel of Time di Robert Jordan


Mi piacerebbe inoltre, in ordine sparso, leggere Jacqueline Carey e Tamora Pierce. Ne ho sentito parlare bene e vorrei dare un'occhiata. Della Carey ho anche un cartaceo a casa della Book Mum, magari è il caso di ripescarlo per Natale?

Il fictional boyfriend del 2014

‐ Nico di Angelo (Gli eroi dell'Olimpo)
‐ Ronan Lynch (Raven Cycle)
‐ Adam Parrish (Raven Cycle)
‐ Leo Valdez (Gli eroi dell'Olimpo)
‐ Jason Grace (Gli eroi dell'Olimpo)
- Haniel (Angelize)

Nico di Angelo disegnato da Viria (http://viria.tumblr.com)


Ora, qui il discorso cambia se consideriamo solo i libri oppure no. Perché ci sono stati alcuni fictional boyfriend televisivi (Dean Winchester, Ian Gallagher, Jaime Lannister) ma io mi limiterei ai book boyfriend, perché sono quelli che si amano per la loro anima (visto che ‐ tristemente ‐ non esistono). E per quanto la mia cotta per Ronan Lynch (e in una certa misura per Adam Parrish) di Raven Boys sia forte, nonché quella per Haniel, il Book fictional boyfriend del 2014 è senza dubbio Nico di Angelo, perché è precisamente il mio tipo e somiglia pure al Book Boy. Ecco.

L'OTP del 2014

‐ Fitz x the Fool (Robin Hobb)
‐ Percy x Annabeth (Rick Riordan)
‐ Tutte le ship de Gli eroi dell'Olimpo (ma proprio tutte. Nemmeno ve le posso dire per spoiler)
‐ Tutte le ship The Raven Cycle (idem come sopra, ma solo le canon)
- Haniel x Rafael (Angelize)

Fitz and the Fool disegnati da Perplexingly (http://perplexingly.tumblr.com)


Dunque, Fitz e the Fool ‐ il cui amore è platonico ‐ secondo me sono LA coppia. Il loro rapporto è insuperabile, credo saranno sempre i primi a venirmi in mente se penso a love story ben scritte e complesse. Percy e Annabeth... che dire, sono destinati da sempre, stanno bene da soli ma preferiscono stare insieme, si completano a vicenda e sono due personaggi a tutto tondo. Soprassediamo sull'orgia Heroes of Olympus e sull'orgia Raven Cycle, non vorrei fare spoiler ai deboli di cuore. Mi sono piaciuti molto Haniel e Rafael di Angelize di Aislinn. Mi è piaciuto il modo in cui l'autrice ha gestito questa love story giostrandosi tra detto e non detto. Il loro rapporto è divertente, stuzzicante e mai statico. Spero proprio che Aislinn scriva ancora di loro (e di Hesediel ovviamente) in futuro.

Questo, in sostanza, il mio 2014 libresco. E il vostro come è stato?
Felice anno nuovo e leggete tanto!

B. 

3 commenti:

Aislinn ha detto...

Sono commossa *___*

Giordana Gradara ha detto...

In bocca al lupo per tutti i libri in lingua, sono certa che ce la farai. Del resto mi sembra che ormai tu stia valicando il confine e approdando per sempre tra quelli che preferiscono la versione originale. Beata te, mi piacerebbe avere la stessa costanza :)

PS: ma di Angelize hai per caso scritto anche una recensione? Non riesco a trovarla.

MagicamenteMe ha detto...

The Sword of Summer lo aspetto in italiano per gennaio 2016 ;)

Devo smettere di leggere il tuo blog altrimenti mi prendo i peggiori spoiler di sempre... tipo Fitz e il Matto

;)
Angelize ce l'ho da leggere e dovrei davvero davvero prendere in mano seriamente Abercrombie